Camminare per dimagrire

Camminare per dimagrire

Indipendentemente dall’età o dal livello di forma fisica, un programma di camminata giornaliera associato magari ad una corretta alimentazione può essere un modo eccellente per perdere peso.

Per farlo bene e raggiungere i tuoi obiettivi, devi tuttavia assicurarti di recarti abbastanza lontano e alla giusta intensità. Premesso ciò, ecco alcuni utili suggerimenti su come camminare per dimagrire.

Perché è importante camminare?

Camminare è una condizione indispensabile per restare in buona salute e nel contempo dimagrire. In riferimento a ciò come asseriscono la maggior parte dei nutrizionisti e preparatori atletici, le persone dovrebbero passeggiare ogni giorno per almeno 30 minuti a intensità moderata oppure per un minimo di 150 minuti a settimana.

Questo comportamento può aiutarti a rimanere in forma sia in termini di fitness che per salvaguardare la salute cardiovascolare e combattere altre patologie.

Se poi stai cercando di dimagrire ti basta aumentare il minutaggio settimanale per vedere i migliori risultati. Infatti, ogni ora in più che dedichi alla camminata ti ritornerà utile per consumare un maggior numero di calorie e mantenere inalterato il livello di fitness raggiunto.

Il passo da tenere durante una camminata per dimagrire

Non tutte le passeggiate sono uguali; infatti, per fare in modo che si rivelino salutari per dimagrire, è importante assicurarsi che la frequenza cardiaca raggiunga un’intensità moderata durante la passeggiata stessa.

Sempre in riferimento a ciò, devi sapere che aggiungendo anche un allenamento di resistenza e optando quindi per l’uso di pesi o includendo brevi scatti l’esercizio può ottimizzare la frequenza cardiaca fino all’85%.

Inoltre devi sapere che camminando per circa un’ora e con la suddetta intensità corrisponde in linea di massima ad una corsa di circa 30 minuti e a velocità sostenuta.

Abbinare la camminata ad una corretta alimentazione Quando si tratta di perdere peso con una camminata la sua durata è la chiave del successo.

Infatti devi sapere che autorevoli esperti del settore asseriscono che un individuo che pesa 68 kg brucia 224 calorie durante una camminata di 5 chilometri, che corrispondono in media ad un consumo di circa 3,7 calorie al minuto.

Passeggiando per il suddetto chilometraggio e calcolando il tempo e l’intensità dell’esercizio, avrai quindi a disposizione una serie di utili fattori che potrai ottimizzare optando per un’alimentazione adeguata basata su pochi grassi e zuccheri e molte verdure.

Da ciò si evince che se mantieni un ritmo sostenuto ogni giorno nel corso di una camminata e presti attenzione alla tua alimentazione, potrai ottenere un’efficace perdita di peso.

A margine il consiglio ulteriore è di provare ad impostare il tuo obiettivo optando magari su qualche app scaricabile dagli appositi store online, e ideale per potenziare la tua attività fisica e portare a buon fine il risultato prefissato.